High School Open On-line Courses (HOOC):
A Case Study from Italy

Enrique Canessa [canessae@ictp.it], ICTP – The Abdus Salam International Centre for Theoretical Physics, Trieste,
Armando Pisani [arpisan@tin.it], Liceo Classico Dante Alighieri, Gorizia, Italy

English Abstract

The first implementation of complete high school, open on-line courses (HOOC) aiming to support the training and basic scientific knowledge of young students from the Liceo Ginnasio Dante Alighieri in Gorizia, Italy, is discussed. Using the open source and automated recording system openEyA, HOOC give an student the opportunity to watch on-line, at their own place and own pace, the same lessons of physics and mathematics held in the classroom. It is found that high school students’ have changed the traditional modality of study and their scores have systematically improved since the implementation of this project. In only few months the use by students of the www.OpenDante.it video archive for HOOC has growth from 30 % to 97 %. Feedback from students and Parents on the use and impact of making HOOC available on the web are encouraging.

Italian Abstract

In questo articolo presentiamo il primo lavoro che mira a rendere disponibile a chiunque un corso completo di lezioni di area scientifica (matematica e fisica) impartito a studenti italiani di età compresa tra i 15 e i 18 anni di una scuola superiore (Liceo Classico Dante Alighieri di Gorizia, Italia). A questo scopo è stato essenziale l'uso di un software particolare denominato OpenEyA realizzato presso il Centro Internazionale di Fisica Teorica a Trieste (ICTP). Tale software consente la registrazione automatica delle lezioni rendendo possibile sia l'ascolto dell'audio dell'insegnante sia, in sincronia, la visione in alta definizione di quanto scritto sulla lavagna dall'insegnante stesso nel corso della lezione. Naturalmente nell'assistere alla lezione registrata e disponibile online, lo studente o chiunque sia interessato, può utilizzare i normali comandi di pausa o ripetizione di tutta o parte della lezione stessa secondo i propri tempi di apprendimento e di attenzione. Inoltre la visione della lezione può essere effettuata da un'ampia serie di dispositivi che vanno dal computer fisso al portatile di qualunque sistema operativo fino ai dispositivi mobili come tablet e smartphone. L'analisi dell'effetto di questa metodologia sugli studenti coinvolti nelle lezioni ha indicato un sistematico miglioramento nei risultati conseguiti dagli studenti nei test e un'ampio consenso sia da parte degli studenti che delle loro famiglie. In particolare nell'arco di pochi mesi la percentuale di studenti che utilizza le lezioni online per lo studio è passato da circa il 30 % al 97 % a fine anno scolastico.

If you would like to read the entire contribution, please click here.

 

Tags

e-learning, distance learning, distance education, online learning, higher education, DE, blended learning, ICT, information and communication technology, internet, collaborative learning, learning management system, MOOC, interaction, LMS,

Current issue on De Gruyter Online

– electronic content hosting and distribution platform

EURODL is indexed by ERIC

– the Education Resources Information Center, the world's largest digital library of education literature

EURODL is indexed by DOAJ

– the Directory of Open Access Journals

EURODL is indexed by Cabells

– the Cabell's Directories

EURODL is indexed by EBSCO

– the EBSCO Publishing – EBSCOhost Online Research Databases

For new referees

If you would like to referee articles for EURODL, please write to the Chief Editor Ulrich Bernath, including a brief CV and your area of interest.